Una Scarpa con Carattere: la Francesina da Uomo

francesina da uomo

LA FRANCESINA DA UOMO

Il modello di scarpa che più di ogni altra richiama il concetto di eleganza nelle calzature, ha un nome ed è Francesina da Uomo.

Scopri la Nuova Collezione Primavera Estate 2019

Per essere precisi ha due nomi, perché la Francesina è nota anche con il temine “Oxford”, dalla omonima Università inglese i cui allievi furono pionieri nel lanciare questo modello nel secolo '800. Questo perché la Francesina riusciva a coniugare la praticità e la comodità di una calzatura – abbandonando gli stivali bassi fin allora invalsi – con l'eleganza richiesta dall'ambiente universitario, ammiccando a quel tocco di civetteria cui nessun uomo può dirsi totalmente immune.

La caratteristica principale della Francesina è, al di là di ogni altra lavorazione, la cucitura della mascherina sopra i gambetti (la parte della scarpa forata per il passaggio delle stringhe) che così risultano più stretti, tanto da nascondere di fatto la linguetta. L'effetto è quello di una scarpa all'aspetto affusolato, contenuto e continuo, che è poi il fattore che le conferisce la sua incontrastata eleganza.

Per questo, quando l'abbinamento ricercato è con un abito elegante, un vestito sartoriale, uno smoking, o quando l'occasione è particolarmente formale, la scelta migliore, quasi obbligata, è la Francesina. In vernice o in pelle lucida, la sobrietà della sua linea non può tradire le aspettative, rifinendo un outfit senza passare il segno. Una linea, quella della Francesina, senza tempo, e che noi della Soldini conosciamo ed amiamo.

Oltre alla classica Francesina liscia, la stessa eleganza viene trasmessa anche da quella con puntina, che si caratterizza per l'aggiunta di un ulteriore elemento che si evidenzia in una cucitura mediana, al di sopra della punta del piede.

Questo non significa certo che la Francesina sia una scarpa relegata alle grandi occasioni! Anzi, si tratta di un modello così versatile da potersi prestare a mille alternative: è sufficiente cambiare materiale, colore, aggiungere qualche lavorazione, ed ecco che la Francesina invade ogni contesto.

Pensiamo ad esempio ad una Francesina in pelle scamosciata, magari colorata in bordeaux, blu o senape, ed ecco che diventa immediatamente adatta tanto all'ufficio quanto sotto un jeans per il week-end ed il tempo libero.

Chi, come noi, ha una lunga storia di passione per le scarpe, non può non apprezzare i materiali e le infinite possibilità che questi sanno aprire; ci piace giocare, sperimentare e vedere come lo stesso modello, la classica Francesina, con una pelle dal motivo stampato o magari dall'effetto invecchiato, possa essere stravolta e reinventata.

Una forma così affusolata ed avvolgente risulta poi perfetta per trasformarsi e diventare una comoda slip -on! È così che il modello di scarpa elegante per eccellenza perde il suo connotato di stringata a favore di una praticità assimilabile solo al mocassino; si toglie di dosso un po' di polvere oxfordiana ed è pronta per essere calzata ogni giorno ed in qualsiasi occasione.

E se si sta parlando di gioco e di fantasia il Brogue, il modello più popolare di Francesina, non può non essere nominato. La famosa lavorazione a fiore, unita alla iconica cucitura a coda di rondine – che si ritrova anche nelle Derby – caratterizza ed impreziosisce la Francesina, rendendola una scarpa ricca di personalità. Sicuramente questa scarpa da uno spiccato tocco di personalità e di stile al proprio outfit, di cui diventa protagonista. La Brogue è infatti il tipo di scarpa che attira gli sguardi!

francesina da uomo contesti formali

COME SCEGLIERE LA FRANCESINA ADATTA A TE

Questa calzatura regala al piede una figura coperta ed avvolgente. Proprio per questa sua particolarità, la linguetta è quasi completamente nascosta alla vista e da un effetto coprente del calzino, facendolo scomparire. È pertanto perfetta quando questo è l'effetto ricercato.

Contesti molto formali

Nei contesti più formali, ove è richiesto un abito di particolare eleganza, la Francesina che ci sentiamo di consigliare è certamente quella liscia o con puntale, in vernice o in pelle spazzolata. Il colore che certamente non tradisce mai, in queste occasioni, è il nero, ma a seconda dell'abito, anche un blu scuro o un bordeaux può rivelarsi adeguato.

Anche il modello Brogue risulta indubbiamente elegante, e certamente con la sua lavorazione può dare movimento ad un abito sobrio dalle linee semplici. L'importante in questo caso è rivolgere la propria scelta a pellami lucidi, limitandosi nella scelta del colore, senza abbandonarsi alla molteplicità di scelte che questo modello può proporre.

Ufficio e impegni di lavoro

Ovviamente, quando si parla di lavoro, la formalità che si respira in ufficio ed il ruolo ricoperto, possono costituire una variabile importante. Una Francesina con puntale risulta sempre adeguata, così come una brogue, concedendosi attraverso i materiali e le colorazioni di osare in estro ed originalità. Se quindi il lavoro svolto permette di indossare un jeans o un pantalone a cinque tasche, allora si può osare una Francesina in crosta o in pelle scamosciata, magari colorata; se invece è richiesto l'abito, una brogue o una Francesina in pelle con motivo stampato risulterà perfetta: elegante ma non troppo formale.

Tempo libero

Il tempo libero si apre alle sue infinite possibilità e per ognuna di queste c'è una Francesina! La regina del tempo libero è la slip – on. Prendere, infilare, uscire. La Francesina nella versione slip-on perde la sua seriosità – nonché i suoi lacci - ed offre una cosa che solo lei può dare: praticità ed eleganza!

Scopri le passate stagioni Soldini

francesina da uomo lavoro tempo libero